Corso di Formazione ed aggiornamento per Formatori/Docenti in materia di Salute e Sicurezza sul lavoro

Durata corso

24 ore

Aggiornamento
Prezzo
Luogo del corso

Roma

Destinatari

Il corso è rivolto a candidati interessati a svolgere attività di formatore/docente in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ai sensi del decreto interministeriale del 6 marzo 2013 e dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016. Il corso è conforme al requisito integrativo relativo alla frequenza di “percorso formativo in didattica con verifica finale” riportato nel decreto interministeriale del 6 marzo 2013. Oltre che per potenziali docenti, suddetto modulo è particolarmente indicato anche per le figure incaricate alla progettazione, organizzazione ed erogazione della formazione sulla sicurezza in ambito aziendale, come i responsabili e gli addetti dei servizi di prevenzione e protezione (RSPP ed ASPP), ed i responsabili aziendali della formazione del personale.

Durata

Il corso ha una durata di 24 ore più la verifica finale.

Obiettivi

Il corso fornisce gli strumenti metodologici per la gestione, la progettazione, l’erogazione ed il successivo controllo della qualità dei processi formativi.

Il modulo mira a far conoscere:

  • i riferimenti normativi in merito alla formazione sulla sicurezza sul lavoro, così da poter individuare obblighi, vincoli e le prescrizioni per ciascuno dei soggetti obbligati
  • gli approcci relativi alla formazione sulla sicurezza e il ruolo del formatore/docente
  • le tappe fondamentali che caratterizzano il il processo della formazione: analisi dei bisogni, progettazione, erogazione, misurazione dei risultati, controllo della qualità formativa
  • l’organizzazione generale di un progetto formativoin base alle indicazioni descritte nell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016
  • le modalità di gestione d’aula, con particolare attenzione alle tecniche di comunicazione ed ascolto
  • tecniche di valutazione e monitoraggio della qualità del progetto formativo (progettazione, erogazione, organizzazione)
  • cenni sugli aspetti normativi della formazione e-learning.

Obbligo di frequenza

I partecipanti devono frequentare tutte le sessioni previste, rispettando gli orari stabiliti. L’effettiva presenza al corso determina l’ammissione alla verifica finale; per cui è richiesta una frequenza pari al 90% del monte ore complessivo.

Requisiti per l’ottenimento degli attestati e crediti formativi

Il modulo prevede una verifica finale mediante test e discussione del ‘Project Work’ realizzato durante il percorso formativo. Il superamento della verifica finale garantisce:

  • Rilascio dell’attestato di frequenza
  • Acquisizione di crediti formativi permanenti ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016

Aggiornamento

Come stabilito dal D.M.del 6 Marzo 2013, in vigore dal 18 Marzo 2014, Il formatore-docente ha l’obbligo di aggiornamento con cadenza triennale. Il triennio decorre dalla data di effettivo conseguimento della qualifica.

L’obbligo di aggiornamento può essere ottemperato in 2 diverse modalità alternative:

  • frequentando seminari, convegni specialistici o corsi di aggiornamento, per almeno 24 ore complessive nell’area tematica di competenza, organizzati dai soggetti previsti dall’art. 32, comma 4, del D.lgs. 81/08 ed S.M.I .Di queste 24 ore almeno 8 ore devono essere relative a corsi di aggiornamento;
  • sostenendo un minimo di 24 ore di attività di docenza nell’area tematica di competenza.
This website uses cookies and asks your personal data to enhance your browsing experience.
Cookie Policy Privacy Policy